Progetto “Il Comunale”

Progetto “Il Comunale”

    

 

  1. Creare un Teatro Stabile a Catanzaro.
  2. Creare figure professionali che possano gestire lo spazio teatrale.
  3. Offrire una lista di servizi legati alle arti per la cittadinanza, le istituzioni e le realtà imprenditoriali (fonici, illuminotecnici, scenotecnici, scenografi, macchinisti ecc.).
  4. Valorizzare il centro storico di Catanzaro.
  5. Organizzare laboratori artistici per i bambini e i giovani.
  6. Aprire corsi di formazione al teatro e alle arti per adulti.
  7.  Realizzare una programmazione cinematografica in grado di interessare diverse fasce d’età 

Il Cinema Teatro Comunale agisce nel settore del pubblico spettacolo ma, per non limitarlo a mera attività spettacolistica e/o rappresentativa, abbiamo pensato di realizzare una serie di iniziative, correlate alla prima, in cui protagonista è la cultura e l’arte di fare teatro e non solo.

L’idea di trasformare il Teatro Comunale in luogo di ritrovo e di accoglienza per chiunque voglia esprimere la propria arte attraverso il Teatro, il Cinema, la Musica e qualsiasi altra attività, nasce da un profondo bisogno: quello di ritrovarsi nell’altro, di riscoprire la propria identità incontrando l’altro. Il bisogno di comunità.

 

“Fare Teatro significa stare insieme e questo, in un periodo in cui la maggior parte di noi passa tantissimo tempo da solo, davanti una tastiera e comunica attraverso i social, questo dicevo, è un qualcosa di rivoluzionario!” Francesco Passafaro

Grazie al Contributo di Invitalia abbiamo progettato e stiamo realizzando il cambio delle poltrone e degli arredi, l’acquisto del service audio e luci, la gestione del marketing e la creazione di una web tv che possa far vedere come funziona un cinema e un teatro dall’interno

E’ prevista una spesa ammissibile pari a complessivi  204.300,00 €. Il progetto è stato avviato in data 21/08/2017 ed è previsto concludersi in data 21/02/2019.
SOSTEGNO FINANZIARIO RICEVUTO DALL’UNIONE EUROPEA: 204.300,00 €
di cui 102.150,00 € a titolo di contributo a fondo  perduto e 102.150,00 €
a titolo di finanziamento agevolato.